• Panorama
  • Sala nuova-11
  • estate rifugio-3
  • Estate rifugio
  • Catasta di legna
  • prati d'estate

Il rifugio è stato costruito nel 1905 come base operativa per la costruzione  del forte austro-ungarico Sommo Alto situato proprio sopra il rifugio.
Nel 1918 alla fine della prima guerra mondiale è stato usato come ricovero dai pastori che passavano l’estate sui pascoli circostanti.
Dagli anni trenta è stato dato in gestione al cai –sat di Rovereto fino alla fine della seconda guerra mondiale.
Nel 1947, con la costruzione della seggiovia di francolini, comincia la storia moderna del Rifugio, legata anche al turismo invernale.
Si susseguono diverse gestioni, compresa la Sig.ra Sonja che l’ha gestito fino al 1979.
Dal 1984 il rifugio è gestito dalla famiglia di Rech Claudio e Francesca che con amore e passione ne raccolgono l’eredità e lo sviluppano con diversi interventi.